SperimentaSL un’esperienza unica…

Tutte le cose hanno un inizio, un  ἀκμή e una fine.

Anche SperimentaSL, è giunta alla fine del suo ciclo (almeno per ora). Ricordo ancora quando, circa un anno fa, avevo accolto con profonda emozione la notizia che SperimentaSL stava prendendo casa a Solaris, avevo infatti deciso di abbandonare SL, e questa notizia da sola mi aveva convinto che c’era un’altra possibilità di espressione, di uso “produttivo” del nostro tempo libero “virtuale” per imparare cose nuove e soprattutto per coltivare amicizie serie e interessanti.

Col tempo ho apprezzato il carattere “leggero” dell’organizzazione delle lezioni e degli incontri, dei dibattiti sia su SecondLife che sul gruppo Facebook, dell’infinita pazienza e disponibilità (ma anche di competenza), di Sarabell e delle persone che di volta in volta si sono spese per aiutare nell’organizzazione e nella gestione delle domande e nell’aiutare le persone a risolvere i loro problemi. Non faccio i nomi delle persone perchè nella mia profonda dislessia me ne dimenticherei sicuramente qualcuno/a, ma confermo che è stata una esperienza trascinante e utile a tutti, in un’ottica non di insegnanti/allievi, ma di persone che si aiutano vicendevolmente per evolversi e fare cose interessanti e gradevoli insieme.

Sperimenta è stata (anche prima che ci incrociassimo … a partire dal 2011) sicuramente un esperimento riuscito in cui è stato possibile tentare di utilizzare il mondo virtuale come catalizzatore per far sì che le persone potessero capire ed amplificare le proprie potenzialità.

E abbastanza spesso è anche stato un luogo di incontro, di confronto e di stimolo reciproco, senza tensioni ed inutili ipocrisie.

Ma gestire una esperienza del genere richiede un’enorme quantità di energia, che è stata spesa soprattutto da Sarabell che ha sempre svolto il suo ruolo di catalizzatrice (ma anche in prima persona), consentendo alle varie persone di esprimersi e di comunicare le loro energie e potenzialità. Si sa che i catalizzatori (https://it.wikipedia.org/wiki/Catalizzatore) non si consumano al termine del proprio “servizio” e in effetti lei è rimasta sempre fresca, pronta per aiutare tutti prima durante e dopo… Però è opportuno “cambiare per non morire”

Da uno dei commenti del video: NoN Sempre Cambiare Equivale a Migliorare, Ma per Migliorare Bisogna Cambiare

Un saluto a tutti e non vedo l’ora di rivederci sotto altre spoglie in SecondLife, o in altri mondi virtuali a scelta…. Ma non temete di noi non vi libererete 🙂

Salahzar Stenvaag

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

2 Responses to SperimentaSL un’esperienza unica…

  1. pippimoonites says:

    grassie prof, grassie di tutto. ♥

  2. Gianni says:

    E’ meraviglioso che esistano persone così

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s