CloudParty, diario di viaggio di un mondo virtuale molto promettente…

Da circa un mese frequento CloudParty, un mondo virtuale che possiede le stesse potenzialità di SecondLife ma ha un elemento che lo rende particolarmente interessante: non ha bisogno di scaricare nessuna applicazione aggiuntiva oltre al normale browser che usate per navigare su internet o collegarvi a Facebook.

Ho affittato una “sim” che in questo mondo virtuale viene chiamata Isola o Bolla a causa del fatto che viene rappresentata graficamente come una isola sospesa in aria all’interno di una specie di bolla di sapone, e mi sono tuffato ad imparare come funziona, parlando con i nativi e imparando come è mio costume alcune delle cose più importanti per la sopravvivenza ma anche specializzando l’approccio sul lato di modellazione 3D e di scripting.

Il risultato di questa immersione la pubblico sinteticamente in questo post, sperando che possa essere di aiuto ad altri che vogliano scoprire i segreti ma possano avere una piccola guida che li aiuti a superare gli inevitabili ostacoli di tutti i mondi virtuali, e ahimè, anche CloudParty (CP per brevità) può risultare difficile senza un po’ di training. Anticipo che la conclusione è fortemente positiva, pur notando che mancano ancora alcune cose ormai ritenute essenziali come l’uso della voce o il fatto che la concorrenza, cioè il numero di avatar collegati in ogni determinato momento non supera 20 che è un numero ridicolo superato anche da grid opensim non grossissime.

La presenza di Italiani è in particolare molto limitata, ed è per questo che intendevo fare degli incontri di approfondimento di questa realtà per creare un gruppo di entusiasti magari piccolo ma che possa divertirsi ad usare anche questo mondo virtuale al massimo delle sue possibilità, che credetemi sono enormi.

L’esperienza dei primi 5 minuti

Se decidete di entrare in cloudparty basta che clicchiate su http://www.cloudparty.com/ e cliccate sul tasto “Try it now!” scegliete un avatar fra gli 8 proposti dopodiche potete scegliere se entrare con la vostra identità di Facebook, quella di Google + o con una email indipendente. L’intero procedimento se avete già un account facebook può durare pochissimi secondi. A quel punto entrate in una specie di Welcome Area dove imparate a muovervi con il vostro avatar. Le istruzioni sono semplicissime ed elementari: freccie per muovervi, ma anche ASDW per chi viene dai videogiochi, o anche semplicemente cliccare per terra con il mouse sinistro. Cliccando e trascinando si orbita osservando il mondo, cliccando contemporaneamente i due tasti e trascinando il mouse si corre (comodissimo trucco usato anche da World Of Warcraft). Alt+click su se stessi o su un oggetto consentono di orbitare nella più classica tradizione SL, anche se la camera non può allontanarsi troppo. Il tutorial spiega inoltre come fare i primi passi con il building e non esagero a dire che chiunque può al termine di questi 5 minuti riuscire a tirare su dei muri e costruire una piccola casa nella “parcella” gratuita che viene assegnata (un ampio spiazzo d’erba recintato) dove potete già sbizzarrirvi.

Tanto per fare un confronto, in SecondLife ora come ora nei primi 5 minuti forse siete appena entrati e sicuramente non avete nessuna idea di come rezzare un cubo, nè tantomeno vi viene offerto uno spazio vostro gratuito di sperimentazione: SecondLife ha perso ormai da diversi anni l’aspetto di stimolazione alla creatività, prediligendo il ben più “facile” aspetto turistico: tipicamente dopo essere entrati venite dirottati verso sim scenografiche oppure verso qualche role playing dove dovete spendere L$.

L’universo CloudParty: un piccolo glossario dei concetti più comuni

  • Cellulare: La metafora del cellulare è la plancia di comando da cui si possono controllare i vari aspetti di CP, come
    • Contatti: l’elenco dei tuoi amici
    • Navigazione: per cercare sim e luoghi interessanti
    • Impostazioni (Settings): per impostare il proprio profilo e le impostazioni grafiche
    • Build: per entrare in modalità Build (ma si può anche fare “B” dalla videata 3d
    • Outfit: per i propri abiti ed attachment
    • Facebook: per alcune funzioni di collegamento a Facebook
    • Camera: per fare foto da aggiungere a Facebook o per andare velocemente a certe locazioni
    • Tutorials: per imparare le basi basi
    • Activity: per vedere cosa fanno i nostri amici e chi vi mette come amico (Le amicizie non richiedono infatti conferma)
    • Market: per andare sul marketplace a comprare cose anche gratuite
    • CloudBank per comprare Cloud Coins
    • Help: per avere velocemente i link alle risorse del forum, del wiki, termini di servizio etc
  • CloudCoin (CC) è la moneta virtuale per acquistare terreni e sul marketplace. Attualmente 80 CC valgono circa 4$. Non possono essere riconvertiti in moneta reale (anche a seguito degli ultimi problemi giuridico/economici associati all’uso di queste monete)
  • Private Island (Isola privata), costo 299CC (14$/mese),  100x100x100 metri cubi, 350 oggetti di cui 25 dinamici (scriptati o fisici), 300000 triangoli (una sorta equivalente di massimo numero di prim costruibile)
    • Sulla vostra isola privata potete scegliere il nome, il cielo, dare diritti di costruzione a chi desiderate o far pagare un biglietto di ingresso
  • Deluxe Island (Isola lussuosa), costo 1999 CC (circa 100$/mese), 500x500x500, 1200 oggetti totali di cui 100 dinamici, 1000000 (1Milione) di triangoli.
  • Starter Home (parcella), gratuita
Advertisements
This entry was posted in Reportage from the Metaverse. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s