La geografia di “Devokan”, la diaspora di un popolo 3D in Osgrid….

Ringraziando ancora VirtualChristine.com, che ha dedicato un lungo ed approfondito articolo su questo argomento qui: http://virtualchristine.com/2012/05/11/virtual-christine-presents-hylee-bekkers-os-grid-top-opensim-artist-gives-us-her-must-see-listtoday-we-de-myst-ify-devokan-tao/, presentiamo oggi una breve introduzione ad una realtà geografica che si estende ben oltre SecondLife. Il popolo di Devokan, era infatti nato su una oscura piattaforma 3d chiamata MOUL (Myst Online: Uru Live), di cui potete trovare ancora notizie anche in italiano qui: http://mystonline.com/it/informazioni/).

La “libreria” a Devokan Tao da dove si può visitare tutte o quasi le sim del continente..

Dalla “Pubblicità del sito ufficiale”:

Myst Online: Uru Live è un massive multiplayer online game (MMOG, gioco multiplayer online di massa) diverso da qualunque altro. Invece del modello di gioco ripetitivo “uccidi/prendi/compra” di altri MMOG, l’essenza di Myst Online è esplorare mondi vasti e fantastici; assaporare e scoprire nuove aree e nuove informazioni a ogni svolta. Esplorare in Myst Online, infatti, è un’esperienza straordinaria in cui l’immergerti nell’ambiente ti permette di intuire come procedere e di comprendere cosa è accaduto prima.

L’esperienza di folti gruppi di giocatori che si sono trovati orfani (cfr: http://thumdar.com/forum/opensimulator/22694-osgrid-devokan-project.html#22694, da cui ho tratto le fotografie di questo post) si era spostata in varie piattaforme 3D fra cui There ormai chiusa, ed infine anche SecondLife, da dove però qualche anno fa sono dovuti andare via a causa dei costi eccessivi. Potete trovare un vero continente di Devokan su osgrid, raggiungibile all’indirizzo hypergrid “hg.osgrid.org:80:Devokan Tao” (per chi non lo sapesse da OpenSim raggiungibile inserendo quell’indirizzo direttamente nella mappa (ctrl-M).

Come vedete l’esplorazione di OpenSim può essere veramente interessante e di ottima fattura originale. Inoltre vi posso garantire che girando per queste terre ed usando a raffica il sistema dell’hypergrid ha funzionato egregiamente senza (troppi) crash 🙂

Appuntamento alla prossima esplorazione geografica, e ancora un ringraziamento a Christine per avermi portato a conoscenza di queste bellezze e del suo entusiasmo che cerco umilmente di trasmettervi…

La mappa del continente di Devokan

Uno dei tanti scorci del continente

Advertisements
This entry was posted in Reportage from the Metaverse and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s